Serie tv: Citazione da Sense8 serie 2 ep 4 (3 nella versione originale)

Oggi metto una citazione su un tema sempre attuale, per noi occidentali, oggi più vivo che mai, riguarda sia noi italiani, sia la situazione in varie parti del mondo.

In questa puntata uno dei protagonisti della serie tv, un autista di autobus, viene intervistato per il sostegno e la fiducia che sta avendo dalla sua comunità. Nell’episodio più recente ha salvato una bambina da una folla in protesta per l’aumento dei costi dell’acqua e pare abbia contribuito a “sedarla”, da qui le domande della giornalista.

– Kibera è un’area disagiata da sempre, perché la rabbia sta esplodendo adesso?
– L’acqua. Pensi quanto tutti ne abbiamo bisogno. Non possiamo vivere senza acqua. Quanto paga per un bicchiere di acqua di rubinetto signorina Kobi? Sappiamo che è molto meno di quanto la paga la gente di Kibera.
– Kibera è stata rappresentata all’assemblea nazionale dal signor Mandiba nelle ultime tre legislature. Pensa il problema sia di natura politica?
– Scusi, chi sono io per risponderle? Io guido un autobus, se non portassi le persone dove vogliono loro mi aspetterei che non salissero più sul mio autobus. Ci aspettiamo che i nostri leader ci portino dove vogliamo noi, il problema, mi sembra, comincia quando non lo fanno, quando le cose non migliorano e quei leader si aspettano che saliamo sul loro autobus. Credo che in quel momento i leader diventino qualcos’altro.
– Che cosa?
– Politici.

Se ancora non conoscete questo telefilm, vi consiglio di guardarlo, non per le citazioni, ma perché permette di vedere le cose con occhi sempre diversi, di apprezzare differenze di ogni genere (che vediamo tutti i giorni, ma non cogliamo) e di capire almeno in parte quanto siano diverse le culture e situazioni nei vari paesi. Il motivo è anche un altro e per niente banale: ti coinvolge parecchio.

Annunci

Informazioni su icedefroster

Collaboratore al sito https://fuocotempesta.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in tv e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...