Un poeta

PREMESSA

Ok mi cimento: è un bel po’ che non scrivo racconti, ma devo pur ricominciare, tanto vale allora riproporre alcuni vecchi esercizi che facevo sul sito liberodiscrivere, poi diventato a pagamento e quindi una spesa per me non sostenibile (non mi ritengo così bravo), ma allo stesso tempo non mi va finiscano nel dimenticatoio quindi li metto qui. Qui il mio nick era “Eolo dei boschi” ed i racconti e le parole in libertà sono più o meno del 2004…periodo in cui ero ancora mooooolto romantico

Un poeta – Parole in libertà

C’era una volta un poeta. Era un giovane ragazzo, l’età non saprei dirla, sembrava grande, ma il suo sguardo era quello di un bambino. Tutto quello che era intorno a lui era poesia. Sentiva la natura. La sentiva in lui come se egli stesso fosse parte di tutto. Assaporava l’aria con quel suo dolce sapore. Pochi raggi bastavano a scaldarlo. Gli piaceva toccare l’aria, ascoltare il silenzio con le voci della natura, sentire l’erba sotto di lui, guardare le api sui fiori, vedere i colori di tutto, le sfumature e le forme delle nuvole, ascoltare il battito d’ali delle farfalle.
Niente era brutto, tutto era dolce, vivo, poesia.
Poi un giorno guardò in un’altra direzione e la poesia cambiò, ne vide una che voleva poter raccontare al suo cuore, che voleva vivere…il suo sguardo cambiò, e con esso il sorriso del poeta.
Un giorno si accorse di cos’era successo, ma non capiva, non lo sapeva, ma lo sentiva.
La poesia cambiò e lui la lascio fare, il cuore si rabbuiò, i colori rimasero ma persero vita. Oggi la vita trascorre, lui l’adora e sopravvive. Oggi si chiede: “Dove sono? I posti sono gli stessi, ma tutto è diverso. Cosa è successo?” Ora solo la pioggia lo confortava, gli teneva compagnia, l’ultimo legame vivo tra quel che è e quel che lui era. Lì il suo volto e il suo cuore piangono, ma non escono lacrime. Il cuore si era rabbuiato, i colori erano rimasti, ma avevano perso vita.

Eolodeiboschi (alias IceDefroster)

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia.

Informazioni su icedefroster

Collaboratore al sito https://fuocotempesta.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in IceDefroster, Racconti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...