Chi ha paura della nave fantasma?

Penserete che le navi fantasma non esistano, invece non è così: è il caso della Lyubov Orlova.

[ immagine tratta da: http://www.e-nautilia.gr ]

La nave in questione è una nave da crociera russa “smarrita” nell’Atlantico, andata alla deriva a gennaio 2013 al largo di Terranova mentre veniva trainata verso un deposito di rottami, che quindi di “sua” volontà se n’è andata per i fatti suoi. Secondo la guardia costiera britannica oggi le correnti potrebbero averla portata verso le coste di Gran Bretagna e Irlanda.

La nave da crociera di 4.250 tonnellate di stazza, ha fatto il suo esordio in acqua nel 1976 e nel 1998 era stata equipaggiata per le crociere antartiche per poi venire abbandonata nel 2012 in Canada a causa dei debiti del proprietario e venduta come ferraglia, ma un anno fa è andata perduta in rotta verso la Repubblica dominicana (spiegatemi come si fa a perdere una cavolo di nave del genere, soprattutto visto che solo il rottame vale circa un milione di dollari). Inizialmente si credeva che la Lyubov Orlova fosse affondata, ma negli ultimi 12 mesi ci sono stati vari avvistamenti del vascello, l’ultimo poche settimane fa tra Scozia e Islanda.

La parte spaventosa? I tabloid Daily Mail e Sun affermano che la nave con tutta probabilità trasporta migliaia di topi, i quali dopo un anno in alto mare sono quasi certamente diventati cannibali.

Ovviamente la cosa ha allarmato gli inglesi: se poi si dovesse creare una falla nello scafo, questi probabilmente potrebbero raggiungere la costa a nuoto. C’è però anche un’altra possibilità: ovvero che per evitare l’arraffamento della nave, abbiano sparso notizie false…chissà…

Questo è il segno dell’inciviltà dell’uomo: una volta si perdevano cartacce, lattine, bottiglie in mare, ora c’abbandonano pure le navi.

About these ads

Informazioni su DesertoArido

Collaboratore al sito http://fuocotempesta.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in questo stupido ridicolo mondo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...